Lenti sferiche

Lenti piano convesse

Sono lenti convergenti con lunghezza focale positiva, sono costituite da una superficie piana e da una convessa e possono formare sia immagini reali che virtuali. Sono usate nei condensatori, nei telescopi e negli ingranditori.

Lenti bi-convesse

Sono lenti simmetriche costituite da due superfici convesse. Hanno una lunghezza focale positiva e sono particolarmente indicate per ottenere lunghezze focali ridotte rispetto alle lenti piano convesse.

Lenti piano concave

Queste lenti sono costituite da una superficie piana e da una concava. Hanno una lunghezza focale negativa e sono lenti divergenti inoltre sono indicate per aumentare la lunghezza focale e per espandere i raggi di luce.

Lenti bi-concave

Sono lenti divergenti con una lunghezza focale negativa e sono costituite da due superfici concave. Possono formare soltanto immagini virtuali e sono particolarmente indicate per proiettori data la loro caratteristica di espandere i raggi luminosi e di aumentare la lunghezza focale.